Il nostro allevamento

Trota Fario

(Fam. Salmo Trutta Fario)

Il corpo della trota fario è poco allungato, compresso ai fianchi e con poche squame, provvisto di testa robusta, acuminata verso la mascella, con occhi di un dorato intenso e dotata di forti denti. Le pinne sono robuste.

La livrea è estremamente variabile per mimetizzarsi con l’ambiente circostante: il dorso va dal bruno al grigio argenteo, i fianchi sono grigio-giallastri, il ventre tende al bianco-giallo chiaro. Tipiche sono le chiazze rotonde nere sul dorso e soprattutto quelle rosso vivo (o brune) sui fianchi, disposte ordinatamente in senso orizzontale. Le pinne pettorali e ventrali sono giallastre, le altre tendenti al grigio.

Trota Iridea / Salmonata

(Oncorhynchus mykiss)

La forma generale di questa trota assomiglia molto a quella della trota europea, da cui si distingue principalmente per i caratteri della livrea. La forma della testa è snella con occhi dorati dalle sfumature color rame. Il corpo è affusolato e leggermente compresso lateralmente, con muso ottuso e bocca ampia. La pinna caudale ha un’intaccatura centrale a differenza della salmo trutta (trota fario) in cui è tronca.

La colorazione di fondo è verdastra sul dorso e bianca sul ventre con un’ampia fascia longitudinale rosea o violacea più o meno visibile sui fianchi. Tutto il corpo e le pinne dorsali e caudali sono punteggiate di nero (la pinna caudale non ha mai punteggiature nelle trote europee). Vive in torrenti e laghi montani con acque fredde e ossigenate.

la trota salmonata è una trota Iridea alimentata con mangimi a base di sfarinati di crostacei che ne caratterizzano il sapore e la colorazione delle carni.

Gambero di fiume europeo

(astacus leptodactylus)

Il gambero di fiume turco è un gambero d’acqua dolce  considerato indigeno dell’Europa orientale e della Turchia